Mese: giugno 2020

Come i soci Ansa incassano i “dividendi”degli Stati di crisi

Abbiamo ricevuto questo articolo ben documentato sulla situazione dell’Ansa impegnata in una dura vertenza sindacale. Riteniamo cosa utile diffonderlo e rilanciarlo.   Cari colleghi economici, vorrei condividere con voi un po’ di numeri che emergono dai bilanci della nostra azienda. Perdonatemi se vado un po’ lungo e la prendo un po’ larga. L’esercizio 2017 si […]

Continua a leggere

Freelance: dopo lo tsunami Covid-19 più di 60mila operatori a rischio povertà

  di Vincenzo Campo, commissione lavoro autonomo Stampa Romana   Serve una visione comune tra giornalisti e comunicatori per limitare la crisi. Quale futuro per i freelance in Italia? Rendere la pandemia una vera opportunità per costruire basi diverse per il futuro del welfare ed evitare che la crisi occupazionale possa sfociare nel settore editoriale in […]

Continua a leggere

Quando si confondono vittima e carnefice. I titoli sbagliati del dramma di Lecco

di Manuela Campitelli   “Il dramma dei padri separati”, “A causare la tragedia la difficile separazione tra il padre e la madre”, “Padre uccide i due figli, era sconvolto dalla separazione” Un uomo ieri ha ucciso i due figli gemelli di 12 anni strangolandoli, poi ha scritto un messaggio all’ex moglie “non li rivedrai mai più” […]

Continua a leggere

I rischi della riforma Caliendo su diffamazione e liti temerarie

di Giuseppe Mennella, segretario Ossigeno per l’informazione   Proviamo ad analizzare, anche se in modo schematico, i passaggi fondamentali del disegno di legge 812, a firma del Senatore Giacomo Caliendo, in materia di diffamazione a mezzo stampa: la depenalizzazione non è prevista e non è neppure presa in considerazione nella relazione che accompagna il testo; non […]

Continua a leggere