Articoli

Informazione@futuro: solidarietà a Lo Muzio e Mottola

Matteo Salvini non è certo il primo politico che insulta i giornalisti e impedisce loro di fare domande e di documentare quanto accade. Il suo ruolo di ministro dell’Interno e gli eccessi di agenti della sua scorta rendono però particolarmente allarmante il ripetersi di violazioni del diritto di cronaca. Informazione@futuro manifesta piena solidarietà ai colleghi […]

Continua a leggere

Ridicoli e grotteschi gli attacchi al segretario Pappagallo. La categoria merita ragionamenti e soluzioni, non calunnie

E’ ridicolo e diffamatorio che Controcorrente aggredisca il segretario di Stampa Romana, Lazzaro Pappagallo, chiamandolo “scudiero” e “portavoce” del sottosegretario Vito Crimi solo perché ritiene che nell’attuale crisi dell’editoria e dell’informazione sia necessario trattare con tutto il governo, anziché limitarsi all’interlocuzione con il sottosegretario Claudio Durigon. Si tratta però di farlo nell’interesse dei giornalisti italiani, […]

Continua a leggere

Stati generali seconda parte: usciamo dal frastuono sterile e strumentale. I colleghi attendono risposte.

Gli Stati generali dell’editoria hanno chiuso a inizio mese la seconda fase, quella dell’ascolto degli operatori della filiera informativa. Il quadro emerso nelle diverse sessioni svolte tra il 28 maggio e il 4 luglio dalla agenzie di informazione primaria alle edicole, dalla nuova informazione digitale alle responsabilità che coinvolge il ruolo dei giornalisti indicano una […]

Continua a leggere
stampa-romana

RomanaLab: più rappresentanza per i giornalisti

  Non è un mistero per nessuno. Oggi esistono ampie categorie di giornalisti che per età anagrafica e profonda trasformazione dei luoghi di lavoro e della professione, non si sentono rappresentati a sufficienza dal sindacato. Sono colleghi che, semplicemente, rimangono fuori. Nel frattempo il mondo della professione va avanti, vengono firmati accordi importanti (il contratto […]

Continua a leggere

La misura è colma al Messaggero. Il lavoro dei colleghi è sacro

Facciamo nostra la preoccupazione espressa dal Comitato di Redazione del Messaggero rispetto agli ultimi eventi e alle condizioni di lavoro del primo quotidiano di Roma.  Tre i problemi di salute incorsi negli ultimi mesi a colleghi per cause direttamente o indirettamente collegati a situazioni di stress. Due gravi. Per tutti è stato necessario richiedere l’intervento […]

Continua a leggere

GIORNALISTI: crisi Inpgi, appello di oltre 100 dirigenti alla presidente

Oltre cento giornalisti di tutta Italia, eletti nelle istituzioni di categoria (Inpgi, Fnsi, Ordine, Casagit, Fondo di pensione complementare) hanno scritto una lettera alla presidente dell’Inpgi, Marina Macelloni, per esprimere la preoccupazione loro e dell’intera categoria sulla tenuta dei conti dell’Istituto di previdenza, specie alla luce della sospensione del commissariamento fino al prossimo novembre deciso […]

Continua a leggere

Mobilitazione per Inpgi: scelte chiare che impegnano anche Fnsi

L’approvazione dell’emendamento “salva Inpgi” all’interno del cosiddetto Decreto Crescita allontana di qualche mese la prospettiva del commissariamento ma la crisi dell’istituto di previdenza dei giornalisti rimane drammatica. Per la prima volta i giornalisti assunti ex art. 1 sono scesi sotto la soglia dei 15 mila e con 9 mila pensioni da pagare lo squilibrio nei […]

Continua a leggere

#CrisiInpgi1, entro 12 mesi un nuovo massacro per le nostre pensioni

Niente comunicatori e nessun commissariamento (per ora), ma l’Istituto dovrà tagliare prestazioni e spese e poi aumentare i contributi. A meno che, finalmente, non si passi al piano B… di Daniela Stigliano – Consigliera generale Inpgi e Giunta Fnsi di Unità Sindacale (Movimento con propri rappresentanti in Fnsi, Inpgi, Casagit, Fondo di previdenza complementare e […]

Continua a leggere