Categoria: primo piano

OdG: Una lista civica al servizio e all’ascolto dei colleghi

Già il nome della Lista civica – “Riforma & Dignità” –, per i candidati ai Consigli nazionale e regionale del Lazio dell’Ordine dei giornalisti, è, nella sua sintesi estrema, teso a indicare come possano coniugarsi gli sforzi per modificare lo stato oggettivo delle cose (le funzioni dell’ente, il loro adeguamento alla nuova informazione) con una […]

Continua a leggere

RIFORMA & DIGNITÀ – LISTA CIVICA. Il programma per guidare l’Ordine dei giornalisti

UN GIRO DI BOA Al servizio della libertà di pensiero, di espressione e del diritto dei cittadini di essere informati in modo completo e corretto, l’Ordine dei giornalisti dovrà assicurare e sviluppare le condizioni perché si realizzi appieno questo intento costituzionale (articolo 21). Riforma subito, allora. Altrimenti l’Ordine non serve. Era l’obiettivo nella scorsa consigliatura. […]

Continua a leggere
stampa-romana

Più solidarietà e più sviluppo. Il bilancio Asr vince la sfida Covid e le chiacchiere disfattiste

di Paolo Rubino – tesoriere Stampa Romana Dalla sfida Covid, nel percorso fin qui fatto, l’Asr esce più forte nei valori, patrimonialmente più solida, con uno sguardo più lungo sul suo futuro. Con l’approvazione di un bilancio 2020, ancora con un buon attivo ed in linea con l’anno precedente, pur nell’anno dello shock del lockdown, […]

Continua a leggere
Cavallo Rai mazzini

Credo nel valore delle notizie e del confronto: aderisco a Noi Giornalisti RAI

Cari Romolo e Umberto, sono tanti anni che combattiamo dalla stessa parte della barricata e non potevo rimanere insensibile di fronte al vostro appello. Sapere che dalla parte vostra (anzi dalla nostra, quella giusta) c’è anche un gentiluomo come Carlo Verna mi fa capire che nove anni di contrapposizione con il gruppo dirigente di quel […]

Continua a leggere

Le adesioni a Noi Giornalisti Rai di Carlo Verna e Lazzaro Pappagallo

ADESIONE CARLO VERNA (ODG) A NOI GIORNALISTI RAI== Carissimi Romolo e Umberto, rispondo presente perché il sindacato dei giornalisti Rai è una dorsale importante del servizio pubblico e dunque della democrazia nel Paese e occorre rifondarlo. Detto questo da un lato la proroga di sei mesi voluta dal Governo per consentire di votare all’Ordine telematicamente, […]

Continua a leggere

Nasce Noi Giornalisti RAI: restituiamo dignità e pluralismo all’Usigrai

Siamo alla vigilia di un nuovo congresso dei giornalisti del servizio pubblico radiotelevisivo nuovamente riuniti in una sigla unitaria dalla rifondazione statutaria di Assisi del 2008. In un tempo che per i cambiamenti avvenuti nella professione sembra appartenere al secolo scorso, tredici mesi dopo fu sottoscritto l’ultimo contratto integrativo: era il 5 maggio 2009. Da […]

Continua a leggere