Categoria: primo piano

Ordine nazionale giornalisti: 20mila euro ad articolo 21. Opposizione solleva opportunità e conflitto di interessi

Consiglieri Nazionali dell’Ordine “Per il Giornalismo” – Portavoce Alessandro Sansoni  Per la prima volta l’Ordine Nazionale dei Giornalisti ha deciso, a maggioranza, di dare un sostegno annuo di 20.000 euro all’associazione Articolo21.  Insieme ad Articolo21 sono stati, con analogo provvedimento e cifre, decisi sostegni anche alle associazioni Ossigeno e Carta di Roma, questi ultimi  geneticamente […]

Continua a leggere

Informazione sulla guerra: lontani dalla propaganda, vicini al contratto di lavoro

Informazione@futuro in Direttivo Stampa Romana La guerra tra Russia e Ucraina crea nel cuore dell’Europa una ferita senza precedenti. Di fronte a un dramma di questo livello politico, militare e umano con centinaia di migliaia di profughi in fuga dalle proprie abitazioni è necessario rispondere alla richiesta di notizie da parte della comunità italiana attenendosi […]

Continua a leggere

Elezioni Fondo Giornalisti: vota Fondo Sicuro

SALVIAMO IL FONDO COMPLEMENTARE DA CHI HA GIA’ DISTRUTTO L’INPGI Servono competenza, trasparenza, onestà: per difendere, sviluppare e garantire il futuro delle pensioni complementari dei giornalisti italiani Serve la squadra FONDO SICURO Per il CdA vota in blocco questi quattro nomi Valerio BONI (Freelance, ex Mondadori) Giovanni (Gianni) DRAGONI (Il Sole 24 Ore) Marco LO CONTE […]

Continua a leggere

Copie vendute di quotidiani ai minimi storici. È la fine della carta?

di Carlo Picozza Sono un milione e duecentomila le copie dei quotidiani di carta venduti ogni giorno: l’undici per cento in meno di quelle che l’Osservatorio sulle Comunicazioni dell’Agcom (Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni) registrava solo l’anno scorso. Tant’è, siamo di fronte a una flessione di oltre trenta punti percentuali rispetto a un lustro […]

Continua a leggere

Talk show tra polarizzazione del dibattito e promoter di ospiti fissi. L’Ordine non ha niente da dire?

di Antonio Moscatello La televisione, da due anni e mezzo a questa parte, ci offre una quantità mai vista prima di talk show e questo rende sempre più labile e impercettibile il confine tra informazione e entertainment, purtroppo anche quando gli ospiti di tali programmi sono giornalisti. La percezione è che, in molti di questi […]

Continua a leggere

Musk si prende Twitter. Si apre la sfida con l’Europa

di Michele Mezza Elon Musk vuole comprarsi twitter per tutelare la sua libertà non quella degli altri. Con questa sfolgorante battuta Robert Reich il prestigioso filoso americano che fu anche ministro del lavoro di Clinton, ha bollato l’ultima impresa dell’uomo più ricco del mondo. L’acquisto dell’uccellino rappresenta effettivamente forse il più crudo e inesorabile simbolo […]

Continua a leggere