Categoria: primo piano

Inpgi: nuovi musicisti, spartito identico. Liquidità garantita solo per 1 anno.

di Elena G. Polidori, Consigliere d’Amministrazione Inpgi         Sembra che tutto, in questi ultimi tempi, congiuri contro la sopravvivenza dell’Inpgi, più di quanto non abbiano già fatto in questi anni gli amministratori di maggioranza che si sono succeduti alla guida dell’Ente. Giusto qualche giorno fa, dalla Corte di Cassazione è arrivata una mazzata, non […]

Continua a leggere

Ordine: si vota a novembre. Le polemiche gratuite non risolvono i problemi

    Ora è stabilito. Per l’Ordine nazionale e regionale si voterà il prossimo 15 novembre. In questi giorni è arrivato l’annuncio via Pec a tutti i colleghi iscritti all’Ordine del Lazio con una nota della presidente Paola Spadari. Il buon senso alla fine ha prevalso. Sarebbe stata, infatti, una scelta sciagurata e offensiva per […]

Continua a leggere

L’attacco della Fieg ai collaboratori fissi e ai corrispondenti

di Elena Polidori e Daniela Stigliano Consigliere di amministrazione dell’Inpgi e Consigliere nazionali della Fnsi     È un pericolo, per il nostro futuro e anche per quello delle nostre pensioni. Ma pochissimi se ne rendono conto. Mentre molti di più, pure all’interno del nostro Sindacato, se ne stanno facendo complici o colpevolmente ignavi. L’attacco […]

Continua a leggere

Il consiglio di Stato impone la trasparenza degli atti per Inpgi. L’inizio di una nuova stagione per il welfare dei giornalisti

di SOS Inpgi      Il Consiglio di Stato con la sentenza 04771/2020 del 27 luglio ha ribadito il diritto degli iscritti Inpgi di accedere agli atti del Fondo immobiliare “Giovanni Amendola” in cui sono stati apportati gli immobili dell’ente e ha dato torto alla Direzione e ai vertici dell’Istituto che per quasi 7 anni […]

Continua a leggere

Inpgi 2: incomprensibile e ingiusta la scelta di anticipare il versamento dei tributi

COMUNICATO SOS INPGI      Nei giorni scorsi molti colleghi si sono visti recapitare una mail in cui veniva annunciato loro l’obbligo di anticipare il contributo minimo per l’anno in corso e di versare una quota maggiorata rispetto a quella degli anni precedenti. Una decisione apparentemente incomprensibile vista la situazione florida dei conti dell’inpgi 2 […]

Continua a leggere