Categoria: primo piano

Se le notizie diventano comparse

di Maria Grazia Mazzola    Partiamo dall’ inizio. “Considero il giornale un servizio pubblico come i trasporti pubblici e l’acquedotto. Non manderò nelle vostre case acqua inquinata”, firmato Enzo Biagi. “Il sapere e la ragione parlano, l’ignoranza e il torto urlano”, Indro Montanelli “Il giornalismo non è un semplice mestiere, né un modo per guadagnarsi […]

Continua a leggere

I premi e le redazioni

Nei giorni scorsi ha suscitato un certo scalpore nella comunità dei giornalisti il premio istituto dal nuovo direttore di Repubblica Maurizio Molinari. A chi, segnalato dai responsabili delle redazioni, si è particolarmente distinto per il livello e la qualità del lavoro spetteranno 600 euro lordi. Un incoraggiamento nelle intenzioni di Molinari a stimolare una specie di etica […]

Continua a leggere

Rai: Niente di nuovo sul fronte occidentale

di Francesca altieri, portavoce Informazione@futuro per la Rai   Chi giurava che l’emergenza covid-19  cambiasse molte cose in questo Paese, sia in positivo sia in negativo, probabilmente verrà contraddetto dai fatti. Almeno partendo dalla Rai, che pure riveste un ruolo strategico in questo Paese: Servizio Pubblico, quindi al Servizio del Pubblico.  Proprio non potevano farne […]

Continua a leggere

Domani: un nome, un programma

di Siria Guerrieri – Freelance “giovane”      L’ufficializzazione della nascita di Domani – questo il nome del nuovo giornale di Carlo De Benedetti – è un segnale di speranza. Un sasso lanciato nello stagno, destinato certamente a smuovere le acque di un sistema mediatico nazionale che non brilla, oquantomeno non abbastanza, per indipendenza e coraggio.  L’ex editore storico di Repubblica ha già registrato la proprietà a Milano, con un capitale sociale da 10 […]

Continua a leggere